Chiacchieriamo con Liliana

Continua la nostra rubrica dedicata alle donne di Lem Superstore con una breve intervista a Liliana, Responsabile di Sala al Lem Superstore.

1) Ciao Liliana, raccontaci il tuo lavoro al Lem.

Lavoro al Lem da quasi 11 anni e sono la responsabile di sala, attualmente in maternità in attesa del mio terzo figlio.
Il mio lavoro è diverso ogni giorno: si passa da allestimento al tenere in ordine gli scafali, dal posizionare gli espositori all’inserire i prodotti nuovi.
Per ottenere questo ogni mattina organizzo il da farsi insieme ai miei colleghi e alle mie colleghe: la mattina si fa il “piano di battaglia”, come diciamo noi, e io mi occupo di dividere i compiti per ognuno in base alle esigenze del negozio e della giornata.

2) Lem Superstore trae forza dal proprio Staff e da sempre ci tiene a valorizzare e far crescere le singolarità nel gruppo: qual è stato il tuo contributo in questi anni?

Il mio contributo alla crescita del Lem credo sia semplicemente facendo il mio lavoro in modo onesto e responsabile, coordinando e assistendo i clienti nelle loro richieste, confrontandomi sempre con i miei superiori e aiutando i colleghi: siamo una bella squadra e ognuno concorre allo stesso obiettivo con efficienza e condivisione.

3) Il tuo lavoro ti piace? Il rapporto con i colleghi?

Quello che faccio al Lem mi piace, come dicevo il mio lavoro è molto vario e mi da la possibilità di usare la creatività e la mia esperienza. Non c’è mai una giornata uguale ad un’altra.
Con i miei colleghi ho un buon rapporto, mi piace consultarmi con loro nel fare le cose e non rifiuto mai di aiutare chi è in difficoltà. Il lavoro è un bel pezzo della nostra vita ed è importante andare d’accordo e creare gruppo per poter vivere quel momento in serenità. Noi al Lem siamo un gruppo vario ma coeso e questa è la cosa che forse più di tutte è la nostra vera forza.